Personale scolastico, obbligo vaccinale anche per gli assenti

1792

Chi non si sottoporrà al vaccino sarà sospeso dal servizio e, di conseguenza, non riceverà lo stipendio. Dal 15 dicembre è scattato l’obbligo vaccinale per il personale scolastico e comprende anche coloro che sono assenti dal servizio e non sono, pertanto, esenti da quest’obbligo.

Lo stabilisce una circolare dal capodipartimento dell’Istruzione, Stefano Versari, ribadendo che la vaccinazione per professori, Ata e dirigenti scolastici è da considerarsi obbligatoria, a prescindere che l’interessato sia presente o meno. A meno che non rientri in uno dei casi di esclusione previsti espressamente dalla norma.

Sarà il dirigente scolastico a dover controllare e garantire che chiunque, tranne chi è esentato per motivi di salute, sia vaccinato.