Piano parcheggi a Sciacca, il consigliere Brucculeri presenta interrogazione

887

Il consigliere comunale Raimondo Brucculeri, eletto nella lista Ignazio Messina sindaco, in una interrogazione consiliare chiede al sindaco Fabio Termine se la sua amministrazione voglia procedere a redigere il piano parcheggi, in modo che la città si possa dotare di nuovi parcheggi. Si tratta di un’attività di programmazione triennale delle opere pubbliche, relativa e propedeutica alla fase di progettazione dei parcheggi e della ricerca di finanziamenti.

Il consigliere ricorsa che nel nuovo Piano regolatore prevede il parcheggio multipiano nell’area terrazzata di Via Figuli, la realizzazione di un parcheggio multipiano sotto la piazza Mariano Rossi e un piano localizzativo, redatto dall’ufficio tecnico, che prevedeva ben nove aree urbane.

“Risulta evidente – scrive il componente del consiglio comunale che eventuali scelte localizzative dovranno interconnettersi non solo con le
indicazioni contenute nel nuovo P.R.G. – onde evitare discrasie con lo strumento urbanistico
generale e varianti che determinano appesantimenti procedimentali – ma anche con le
dinamiche attuative valutate e riportate nel P.U.M.S. (adottato con la deliberazione n.68 del
23.05.2016, successivamente approvato con l’ulteriore atto deliberativo n.3 del 26.02.2017 a
seguito dell’emanazione definitiva del D.A. n.446 del 29.12.2016).
Il raccordo fra i due strumenti di pianificazione generale e attuativa di settore potrebbero
efficacemente orientare le scelte localizzative oltreché la valutazione puntuale delle
problematiche legate alla accessibilità verso il centro storico e alla migliore “fruibilità” da
parte della cittadinanza e della sempre più auspicabile presenza turistica che tengano conto
della sostenibilità ambientale, della efficienza ed efficacia del sistema dei trasporti e della
veicolarità urbani, dell’agibilità da e verso il centro storico, della facilità all’accesso a tutte
le forme di finanziamento disponibili”