Progetto da 700 loculi del Comune di Sciacca per fronteggiare l’emergenza

1736

L’assessore comunale ai Lavori pubblici, Roberto Lo Cicero, ha annunciato che l’ufficio tecnico del Comune di Sciacca sta lavorando a un progetto per la realizzazione di 700 loculi. «Certamente, entro qualche mese, visto che
si tratta di strutture prefabbricate, moduli, una parte saranno realizzati – afferma Lo Cicero – ed il resto subito dopo. L’amministrazione ha dato mandato agli uffici di intervenire per dare soluzione al problema». Inoltre, si sta procedendo al monitoraggio di tutti i loculi residui: coloro che, avendo occupato per un loro familiare un loculo cimiteriale ed essendo assegnatari di un lotto per la realizzazione di un’edicola, devono consegnare il loculo. Si sta cercando di recuperare tutti i loculi residui. Al Comune sono stati presentati anche projet financing: uno riguarda 950 loculi cimiteriali. La proposta arriva da un privato, ma qualora venisse esitato positivamente andrebbe a bando e chiunque ha le caratteristiche per migliorare l’offerta progettuale potrà farlo. L’altro, presentato successivamente, prevede la realizzazione di ulteriori loculi.