Progetto di Parco eolico marino dinnanzi Porto Empedocle

196

Una società milanese ha chiesto al Ministero delle Infrastrutture, la concessione demaniale per 30 anni dell’area di mare di Porto Empedocle, si tratta di un progetto che prevede la collocazione di 24 pale eoliche a circa 12 miglia dalla costa, di fronte il comune di Porto Empedocle e il posizionamento di un cavo sottomarino lungo all’incirca 34 Km.

Alcune associazioni ambientaliste del territorio hanno attenzionato la possibilità del progetto e hanno anche chiesto una valutazione al saccense Mario Di Giovanna, ingegnere, che da anni si occupa delle battaglie contro le prospezioni petrolifere.

Nella zona interessata non si potrebbe pescare e questo potrebbe destare nelle prossime settimane diverse posizioni sul progetto del parco eolico offshore.