Programma estate saccense, l’assessore Tulone dirama avviso pubblico per reperire proposte di spettacolo

Hanno letto: 581

Forse l’ultimo atto dell’assessore comunale al turismo e spettacolo Mario Tulone che appena sabato scorso ha spiegato le ragioni delle sue dimissioni ai compagni di partito, ma in attesa che il nuovo designato assessore Sino Caracappa riceva l’incarico ufficialmente dalla sindaca Valenti, l’amministratore, per qualche giorno ancora, in vista dell’organizzazione del calendario degli eventi estivi del Comune di Sciacca, ha predisposto
un avviso pubblico per l’accoglimento di proposte provenienti dal
territorio.

L’avviso, a firma del dirigente del primo Settore Michele Todaro, ha lo scopo di “reperire proposte artistico-culturali-sportive da inserire nel programma dell’estate, da realizzarsi nel territorio comunale nel periodo dal 21 giugno al 30 settembre 2019”.

Gli interessati possono presentare le proprie proposte – riporta una nota stampa del Comune di Sciacca – seguendo le modalità indicate nell’avviso pubblicato sul sito istituzionale www.comunedisciacca.it

C’ tempo fino al tre giugno per poter avanzare le istanze.

Possono presentare manifestazione di interesse i soggetti pubblici o privati operanti, anche in via non esclusiva, nel settore socio-culturale e di promozione turistica del territorio, che siano regionali, nazionali o internazionali, e che siano in possesso dei seguenti requisiti: associazioni culturali, sportive e musicali, le organizzazioni di spettacolo, i singoli artisti, gli operatori economici, parrocchie, associazioni di categoria, operatori turistici, commercianti, imprenditori, creativi, artisti, professionisti iscritti agli albi dei rispettivi ordini professionali, agenzie di comunicazione, altre
libere forme associative della società civile che svolgano attività culturali o
comunque oggetto delle attività previste ne