“Programma giovani” al Comune di Sambuca con 36 ragazzi selezionati in base ai titoli scolastici

988

Il 26 gennaio prossimo, al Comune di Sambuca, scadrà il termine ultimo per la presentazione delle domande di adesione al “Programma giovani”, un progetto proposto dal circolo “Felicia Bartolotta Impastato” ed approvato all’unanimità dal consiglio comunale che consentirà un primo contatto con il mondo del lavoro a 36 ragazzi di età compresa tra i 18 ed i 28 anni di età.  Il progetto, che avrà un costo, per il Comune, di 15 mila euro, è suddiviso in turni da 30 giorni con 4 ore al giorno di lavoro. In ogni turno saranno impegnati tre ragazzi scelti in base al merito,  i titoli scolastici, i voti riportati. Questi giovani, disoccupati, percepiranno 350 euro al mese. Le attività previste nel progetto sono l’assistenza a minori e anziani, la cura del  patrimonio librario e dell’archivio storico del Comune, il supporto all’organizzazione di eventi nel  Borgo dei Borghi, la tutela dell’ambiente e la promozione della raccolta differenziata dei rifiuti. Un ringraziamento al consiglio comunale per avere sposato l’iniziativa, “esempio di buona politica giovanile da esportare in ciascun Comune”, è stato rivolto dal presidente, Sario Arbisi.

Nella foto, Sario Arbisi, presidente del consiglio comunale di Sambuca