Psicosi Coronavirus? Un commerciante cinese a Sciacca: “Un po’ di meno i clienti in questi giorni, ma dai miei parenti in Cina notizie rassicuranti”

Hanno letto: 3486

Xiibian Zhou è il titolare di un negozio di abbigliamento a Sciacca, uno dei tanti cinesi che hanno un’attività di questo settore. Vive in città da ben dodici anni e l’ultimo viaggio a casa risale a due anni fa’.

In Cina però ancora tanti suoi familiari e stamattina abbiamo chiesto al commerciante un suo commento sulla preoccupante situazione a causa del Coronavirus che ha già causato morti e tanti contagiati.

Zhou ha notato un po’ meno clienti nel suo negozio da quando le notizie sul virus ricoprono le prime pagine dei giornali, ma allo stesso tempo riferisce una situazione assolutamente tranquilla da quello che viene riferito dai suoi familiari che sente telefonicamente ogni giorno e che vivono in una regione lontana da quella di Wuhan, la metropoli focolaio dell’epidemia.