12 C
Comune di Sciacca

Rapina a un’anziana a Menfi, si allunga l’udienza preliminare per tre giovani

Pubblicato:

Due minori accusati di rapina ai danni di un’anziana a Menfi scagionano in udienza un terzo giovane, anch’egli minore. Sulla propria posizione, invece, i due affermano di avere assistito, ma non partecipato in alcun modo. E’ quanto avvenuto dinanzi al gup del Tribunale per i Minorenni di Palermo.

Per i tre la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Palermo ha chiesto il rinvio a giudizio per rapina e lesioni. I giovani, difesi dagli avvocati Calogero Lanzarone, Francesco Di Giovanna e Filippo Lo Jacono, assieme a un altro minore e a un maggiorenne, avrebbero messo a segno una rapina il 16 maggio 2021, ai danni di una donna di 75 anni durante la quale l’anziana ha riportato una frattura costale.

I cinque avrebbero accerchiato e richiesto insistentemente alla donna di consegnare i due borselli che teneva tra le mani. A quanto pare non contenevano oggetti di valore e soltanto denaro e documenti. La donna, nella caduta, ha riportato oltre alla frattura costale anche traumi alle mani con prognosi di 15 giorni.

Si tornerà in udienza il 25 giugno perché il giudice ha chiesto ai carabinieri una relazione dettagliata dei singoli comportamenti dei giovani sulla base di immagini della zona al momento del fatto.

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img