Riattivata la Medicina Interna al Giovanni Paolo II di Sciacca, subito 8 ricoveri

1710

All’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca dopo quasi un anno e mezzo è stata riattivata l’unità operativa di Medicina Interna.

Per un anno è stata Medicina Covid. Adesso, eseguita la sanificazione e stoppati i ricoveri covid che vengono eseguiti al Fratelli Parlapiano di Ribera, l’unità operativa ha ripreso ad operare con i suoi 16 posti letto di Medicina Interna. Attualmente i ricoverati sono 8. Tra alcuni giorni con il trasferimento dell’unità operativa nei locali al terzo piano del Giovanni Paolo sono previsti 22 posti letto di Medicina Interna.