Rifiuti, rischio aumento dei costi a Sciacca (Video)

909

La Srr Ato Ag11 non esclude una crisi del servizio di raccolta rifiuti anche a Sciacca perché ad oggi non sono arrivate dal Dipartimento Acqua e Rifiuti della Regione le autorizzazioni all’ampliamento dell’impianto di Santa Maria e allo stoccaggio di un maggiore quantitativo della frazione organica. Un problema che potrebbe verificarsi già durante la stagione estiva in corso e che viene valutato anche dall’amministrazione comunale. L’assessore alla Gestione dei Rifiuti, Salvino Patti, ritiene scongiurato il pericolo di una crisi che interrompa il servizio, ma non esclude che se l’attuale situazione dovesse perdurare si rischierebbe il ricorso ad altre strutture per il trattamento con costi maggiori.