Saltano a Sciacca due turni di raccolta della frazione umida dei rifiuti, domani e mercoledì 20 novembre

Hanno letto: 927

La raccolta della frazione umida dei rifiuti solidi urbani domani, sabato 16 novembre, a Sciacca viene sospesa a causa dell’impossibilità di conferire nell’impianto di compostaggio della Sogeir di contrada Santa Maria, chiuso già da una settimana.  È quanto rendono noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alla Gestione dei Rifiuti Carmelo Brunetto. 

Mercoledì 20 novembre, invece, e’ prevista una giornata di sciopero degli addetti al servizio raccolta dei rifiuti che protestano perché non riscuotono lo stipendio con puntualità. Per la giornata di domani l’amministrazione chiede la collaborazione dei cittadini e dei titolari delle attività imprenditoriali. ”Nel giorno di sospensione del servizio, non si debbono uscire i mastelli dei rifiuti – ricordano – con la frazione organica, e non si deve neanche conferire la frazione umida dentro i cassonetti situati nelle aree periferiche non raggiunte dal servizio porta a porta”.