Sanità, La Rocca Ruvolo plaude all’ambulatorio di cure palliative all’ospedale di Sciacca

779

Il commissario straordinario dell’Asp di Agrigento Mario Zappia ha avviato gli atti propedeutici necessari per l’attivazione di un Hospice all’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca. Plaude all’iniziativa la presidente della commissione Salute dell’Ars, Margherita La Rocca Ruvolo.

“Dopo tutte le sollecitazioni fatte per il miglioramento dell’offerta sanitaria a Sciacca – ha detto Margherita La Rocca Ruvolo – apprendo con soddisfazione che il commissario straordinario dell’Asp di Agrigento Mario Zappia ha avviato gli atti propedeutici necessari per l’attivazione dell’Hospice. L’apertura di un ambulatorio di cure palliative all’ospedale Giovanni Paolo II – ha concluso – garantirà un miglioramento dei servizi nel Distretto sanitario di Sciacca e contribuirà a ridurre gli accessi al Pronto soccorso, dove si spera al più presto possa arrivare altro personale medico e sanitario”.