Sciacca, assoluzione definitiva per tentata violenza sessuale allo Stazzone

3743

E’ passata in giudicato la sentenza di assoluzione di Vasile Bacau, di 42 anni, romeno, dall’accusa di avere tentato una violenza sessuale ai danni di una giovane, sulla spiaggia dello Stazzone, a Sciacca. La sentenza del Tribunale di Sciacca che da quest’accusa lo ha assolto perché il fatto non sussiste non è stata impugnata. Definitiva anche la condanna del romeno alla pena di 6 mesi di reclusione per lesioni. Il romeno, difeso dall’avvocato Mauro Butera, secondo l’accusa, avrebbe tentato la violenza sessuale e colpito con un calcio al mento procurandole perdita di sangue una giovane che, assieme a un’amica, si trovava sulla spiaggia, a tarda ora. L’imputato ha sempre ammesso di avere sferrato un calcio alla giovane, ma respinto l’accusa di tentata violenza sessuale.