19.4 C
Comune di Sciacca

Siciliacque salva Agrigento, aumento fornitura idrica e appello per onorare gli impegni finanziari

Pubblicato:

Dopo una grave rottura lle pompe della diga Castello Siciliacque è intervenuta tempestivamente, incrementando la fornitura idrica ad Aica. L’azienda, nonostante il debito di oltre 16 milioni, ha evitato la crisi idrica nell’Agrigentino con investimenti mirati. Tuttavia, ora rivolge un appello affinché Aica rispetti gli impegni finanziari.

Aumento Fornitura Idrica ad Aica

Siciliacque supera la rottura alla diga Castello, garantendo un aumento cruciale nella fornitura idrica.Il guasto alle pompe di sollevamento della diga Castello, gestita da Siciliacque, è stato prontamente gestito dai tecnici dell’azienda. In poche ore, attraverso complesse manovre, è stato garantito un maggiore afflusso d’acqua verso gli acquedotti di Aica, impedendo l’interruzione del servizio.

Intervento Tempestivo e Squadre Specializzate

Il pronto intervento dei tecnici di Siciliacque e l’organizzazione delle squadre evitano una potenziale crisi idrica.Nonostante il guasto alla diga Castello fosse stato comunicato da Aica sabato, già ieri è stato fornito un quantitativo d’acqua superiore a 50 litri al secondo rispetto alle normali forniture. Un risultato raggiunto attraverso la perfetta organizzazione delle squadre in reperibilità e soprattutto alla completa interconnessione degli acquedotti di Siciliacque, resa possibile grazie agli investimenti effettuati dalla società negli anni passati.

Appello per l’Onorare degli Impegni Finanziari

Siciliacque affronta il debito di Aica e lancia un appello per garantire la continuità del servizio idrico.

Si è trattato – ha fatto sapere la società – di un intervento straordinario compiuto nel rispetto dei cittadini-utenti della provincia di Agrigento, nonostante l’ingente debito di Aica nei confronti di Siciliacque: oltre 16 milioni di fatture non pagate. Abbiamo già informato il prefetto e la Regione che questa situazione non può continuare, poiché potrebbe mettere a rischio la capacità della nostra azienda di erogare il servizio di fornitura idrica all’ingrosso in tutto il territorio regionale.

Veronica Gallo
Veronica Gallohttp://www.risoluto.it/
Digital Marketing Manager e Web Content Editor. Laureata in Scienze della Comunicazione Pubblica, d'impresa e Pubblicità e specializzata in Digital Marketing attualmente lavora a Milano come Digital Marketing Manager. Nel 2016 entra nella squadra della Blue Owl Agency collaborando come Social Media Manager e dal 2017 scrive articoli per Risoluto.it collaborando come Web Content Editor.

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img