Smaltimento rifiuti, assolto ex presidente Sogeir Impianti

281

Il giudice monocratico del Tribunale di Sciacca ha disposto la revoca del decreto penale di condanna ed assolto perché il fatto non sussiste Giovanni Indelicato, di 73 anni, di Menfi, ex presidente e direttore tecnico di Sogeir Gestione Impianti Smaltimenti. E’ la società che si occupava degli impianti pubblici di smaltimento dei rifiuti a Sciacca.

Indelicato era accusato, quale rappresentante di Sogeir Impianti, di avere effettuato attività di raccolta di rifiuti in mancanza della prescritta autorizzazione: rifiuti liquidi in 6 contenitori pvc della capacità di 10 mc ciascuno presso l’impianto di compostaggio Sogeir di contrada Santa Maria, a Sciacca. La vicenda per la quale si è celebrato il processo si riferisce a un periodo fino al 13 aprile 2017. Il Tribunale di Sciacca ha revocato il decreto penale di condanna che era stato emesso il 14 settembre 2017 nei confronti di Indelicato, in ordine al reato a lui ascritto, e lo ha assolto perché il fatto non sussiste.