Spending review alla Unicredit: chiuderà l’agenzia di San Michele

1433

Brutte notizie per il quartiere di San Michele e per migliaia di correntisti del Banco di Sicilia: chiuderà il 22 maggio prossimo l’agenzia di piazza Gerardo Noceto di Unicredit. Decisione assunta dalla direzione generale. Un provvedimento contestato dalla segreteria provinciale della Fabi, la Federazione Autonoma Bancari Italiani: “Esprimiamo il nostro disappunto – dice il saccense Camillo Bongiovì – per questa chiusura che, inevitabilmente, porterà disagi e complicazioni a tutta la popolazione residente nel popoloso quartiere di San Michele”.

L’agenzia di San Michele (ex Cassa di Risparmio, poi Banco di Sicilia) è la filiale più antica di Sciacca, ed è da sempre radicata nel territorio. “Esprimiamo tutti i nostri dubbi – aggiunge Bongiovì – per una scelta insensata e slegata dai bisogni dell’utenza, composta in massima parte da anziani e dal mondo agricolo saccense”.

Il sindacato dei bancari auspica un ripensamento da parte dell’azienda.