Stipendi non puntuali, domani a Sciacca sciopero degli addetti al servizio di raccolta dei rifiuti

Hanno letto: 968

Domani a Sciacca sciopero degli addetti al servizio di raccolta dei rifiuti. Lo hanno proclamato le segreterie provinciali dei sindacati con Enzo Iacono, Umberto Nero e Nino Stella.

Le motivazioni alla base della protesta riguardano gli stipendi che non vengono pagati con puntualità. E’ questo scrivono i sindacati nella nota che annuncia lo sciopero. I lavoratori devono riscuotere una mensilità ed i rappresentanti sindacali sottolineano la richiesta che “le scadenze per i pagamenti vengano rispettate per potere programmare le spese della propria famiglia”.