Successo in Russia per lo chef di Sciacca Lorenzo Guardino

9997

Lo chef saccense Lorenzo Guardino, per anni docente dell’istituto alberghiero di Sciacca, si trova da sei anni in Russia dove il suo percorso lavorativo sta avendo un bel successo. Ha cominciato lavorando con un gruppo che gestisce ben sedici ristoranti, poi come consulente dell’Accademia del gusto italiana” di Mosca e adesso come Executive Chef con “Culinaryon Studio Moscow” dove le sue masterclass, ricche di novità che stanno facendo il giro del web, sono considerate dei veri e propri eventi.
Infatti, le tradizionali lezioni di cucina di chef Guardino sono accompagnate dal ritmo dei grandi successi dalla musica leggera italiana, da “L’Italiano” di Toto Cutugno a “Volare” di Domenico Modugno.

Ormai è un vero e proprio ambasciatore dell’italianità all’estero e le sue “speciali” masterclass, spesso filmate e postate sul web dai suoi alunni, vanno diventando sempre più virali facendo di Guardino una vera star.