Taglio del nastro, il liceo scientifico “Fermi” da oggi dispone della palestra

Hanno letto: 531

La palestra ha una tribuna da 250 posti e un ampio locale, un appartamentino per l’arbitro e ampi spogliato. C’è la disponibilità della dirigente, Giuseppa Deliberto, a confrontarsi con i gruppi sportivi del territorio nell’ambito del regolamento previsto. Lo ha ribadito anche questa mattina durante la cerimonia di inaugurazione della palestra.

La dirigente valuta positivamente i lavori già realizzati (palestra e pista d’atletica) e quelli in itinere, tra i quali anche la costruzione di un auditorium da 400 posti. L’ultima fase delle opere già avviate con la realizzazione di un’altra parte della struttura scolastica, quella che collegherà i due corpi già realizzati, sarà completata entro due anni. Il “Fermi”, intanto, ha toccato quota 1200 studenti. All’inaugurazione, questa mattina, è intervenuto anche il vice sindaco e assessore alla Pubblica Istruzione, Gisella Mondino, che ha parlato anche di servizi scolastici e in particolare dell’assistenza e del trasporto dei diversamente abili, non ancora avviato.