Tentato omicidio, un arresto dei carabinieri a Ribera

Da Eboli a Ribera dove è stato arrestato. Un uomo è stato fermato dai carabinieri per tentato omicidio e adesso è in attesa dell’udienza di convalida che, con ogni probabilità, sarà effettuata, per rogatoria, da un giudice del Tribunale di Sciacca. L’indagato è un tunisino che ad Eboli, in località Campolongo, avrebbe accoltellato un connazionale. Trasferito all’ospedale di Eboli, la vittima  ha riportato ferite al mento, al torace e all’avambraccio. I fendenti di striscio non avrebbero provocato gravi lesioni e il ventottenne non è in pericolo di vita. Il tunisino conosce il suo aggressore ed ha informato i carabinieri. E probabilmente sulla base delle indicazioni ricevute i militari di Ribera hanno fatto scattare gli accertamenti nel centro crispino dove l’indagato ha dei collegamenti. Ieri sera si trovava presso la tenenza dei carabinieri di Ribera dove, alla presenza di un legale e dell’interprete, si è proceduto all’arresto. Nelle prossime ore si conosceranno ulteriori particolari sulla vicenda.