Tragedia a Ribera, muore un uomo soffocato mentre cerca di domare un incendio di sterpaglie in un terreno di contrada Scirinda

7061

Un uomo di 68 anni è morto a Ribera dopo essere stato intossicato e soffocato dal fumo provocato da un incendio di sterpaglie, che stava cercando di domare, avvenuto nell’area adiacente l’area ecologica di contrada “Cilinda”.

A dare l’allarme alcuni proprietari terrieri della zona che hanno avvisato i vigili del fuoco del distaccamento di Sciacca che, prontamente intervenuti hanno ritrovato l’uomo ormai privo di vita.

A quanto pare, l’uomo era intento a ripulire il proprio terreno verso le 20 nella contrada Scirinda ed e’ stato colto da un malore probabilmente provocato dall’aspirazione del fumo. Oltre che i vigili del fuoco, sul posto anche i carabinieri della locale tenenza. Per l’uomo non c’è stato nulla da fare, inutile i soccorsi. Il riberese era già deceduto.