12 C
Comune di Sciacca

Tragedia ferroviaria, giovani migranti di una comunità di Montevago travolti da un treno

Pubblicato:

Una tragedia ha colpito due giovani migranti, un ragazzo eritreo di 16 anni e un coetaneo del Sudan, mentre erano in fuga da una comunità. La notizia, di una settimana fa, è stata resa pubblica solo nelle scorse ore.

Entrambi i giovani erano giunti a Lampedusa lo stesso giorno, dopo un periglioso viaggio via mare. Dopo il loro arrivo in Sicilia, erano stati trasferiti in una comunità a Montevago. I due decisero di salire su un treno diretto a Cefalù, ma sbagliarono scendendo alla stazione di Cerda.

Quando si resero conto dell’errore, le loro strade si divisero. Due di loro proseguirono lungo i binari, mentre il terzo optò per salire su un pullman. È durante la camminata lungo la linea ferroviaria che un treno li ha travolti nei pressi di Cerda, nel palermitano. Il ragazzo eritreo perse la vita sul colpo, mentre l’altro rimase gravemente ferito e attualmente è ricoverato in un ospedale del capoluogo.

Le indagini sono in corso e sono affidate alla polizia ferroviaria e alla procuratrice per i minorenni di Palermo, Claudia Caramanna. Parallelamente, è stata aperta un’inchiesta a Termini Imerese, evidenziando l’importanza di fare chiarezza su questo episodio e valutare eventuali responsabilità.

Cristian Ruvanzeri
Cristian Ruvanzeri
Studia comunicazione, pubblicità e marketing presso l’Università degli Studi di Palermo. Il suo cammino nel mondo della comunicazione inizia nel 2020, quando viene scelto per collaborare per una nota influencer italiana. Nel 2022, entra a far parte della redazione di Risoluto. Oltre a scrivere articoli, assume il ruolo di content creator.

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img