31.1 C
Comune di Sciacca

Tre nuovi cantieri a Ribera, lavori per 600 mila euro

Pubblicato:

Aperti tre cantieri a Ribera che segneranno un significativo miglioramento delle infrastrutture della città.

Il primo riguarda l’adeguamento dei locali del piano terra del Comando di Polizia municipale. Quest’intervento è finalizzato a mettere a norma gli impianti elettrici ed antincendio ed a predisporre i locali per ospitare l’Archivio comunale, per anni allocato in un immobile privato. Il completamento dei lavori, per un importo di circa 90 mila euro, permetterà finalmente di avere un locale idoneo ad ospitare l’archivio, offrendo così anche un migliore sevizio alla cittadinanza.

Sono in corso di completamento anche il rifacimento delle strade strada provinciale 32 e della 33. Nel primo cantiere, il tratto di SP32 che dà accesso a Ribera da Cianciana, i lavori sono stati finanziati con somme comunali, circa 98 mila euro; i lavori di rifacimento del manto stradale della Ribera-Seccagrande, invece, sono stati finanziati interamente dal Libero consorzio di Agrigento su sollecitazione del sindaco Matteo Ruvolo e “rappresentano – dice il sindaco – un passo fondamentale per migliorare la viabilità e la sicurezza stradale”. 

Il terzo e più importante cantiere riguarda il rifacimento dei marciapiedi di via Imbornone: un intervento atteso da tempo e che rappresenta un progetto chiave. Via Imbornone è una delle arterie principali della città, la demolizione e la ricostruzione dei marciapiedi, per un importo di circa 375 mila euro, permetterà di ripristinare una delle principali vie della città che da anni, dopo l’estirpazione degli alberi che avevano arrecato danni ai marciapiedi ed alla sede stradale, versava in cattivo stato.

Il sindaco esprime soddisfazione per l’avvio dei lavori attesi da anni per ripristinare la viabilità di una arteria principale della città. “Trovare le somme necessarie, concludere tutte le fasi del progetto e gli atti di gara – dice Ruvolo – era un obiettivo ambizioso della nostra amministrazione, ma non così scontato. Ci siamo riusciti, con la collaborazione degli uffici e con il contributo dell’assessore Clemente. Il cantiere è partito e finalmente tutto il viale sarà riqualificato in termini di decoro e mobilità”.

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img

La tua richiesta è stata inoltrata. grazie!

Unable to send.