Tre saccensi stanno realizzando carri allegorici per il Carnevale di Hammamet, in Tunisia

Pietro Dimino, Michelangelo Spoto e Nicola Russo, tre carristi di Sciacca, si trovano in Tunisia dove stanno realizzando carri allegorici per il Carnavale che si svolgerà, il 20 marzo 2018, ad Hammamet. Lo riporta oggi il Giornale di Sicilia. I tre sono stati contattati, durante la scorsa edizione del Carnevale saccense, dall’organizzazione della festa tunisina. E’ stato l’ex assessore comunale allo Spettacolo di Sciacca, Salvatore Monte, a creare il contatto. Adesso i carristi di Sciacca sono impegnati nella realizzazione di tre carri allegorici ad Hammamet, nota località turistica della Tunisia. Stanno svolgendo una prima parte del lavoro e dovranno tornare in Tunisia all’inizio del 2018 per completare la realizzazione dei carri allegorici. Riceveranno un rimborso spese, ma il loro obiettivo, secondo quanto dichiarato, è di “promuovere anche all’estero il Carnvale di Sciacca”. Nella foto, i bozzetti dei tre carri che stanno realizzando.