Trovato ratto nel reparto di ortopedia del Giovanni Paolo II di Sciacca, scatta la derattizzazione urgente di tutto il nosocomio.

4613

L’intervento urgente è stato disposto a seguito del ritrovamento di un ratto all’interno del reparto di ortopedia del Giovanni Paolo II di Sciacca. E’ scattato alle ore 13 di oggi, l’ intervento di derattizzazione complessivo dell’intero presidio ospedaliero di Sciacca.

In particolare, il personale specializzato del dipartimento di prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento concentrerà il proprio raggio d’azione proprio presso il reparto di ortopedia dove vi è stato il ritrovamento, nel quale è in corso anche un intervento di sanificazione.

“Il tempestivo protocollo – si legge nella nota stampa dell’Azienda Ospedaliera di Agrigento – ad integrazione delle consuete e programmate operazioni, viene da prassi reso necessario nella situazione in cui, a seguito di episodi accidentali come quelli che possono verificarsi quando una struttura insiste in una zona di aperta campagna, si rileva la presenza di un roditore all’interno dei locali”.

L’Asp quindi, annovera l’accaduto tra una casistica rientrante nella normalità di edifici che persistono in zone di aperta campagna. Anche se l’ospedale di Sciacca, in realtà si trova in una contrada periferica della città, all’ingresso ovest e comunque, in una zona urbanizzata.

“Uomini e mezzi ASP – conclude la nota – sono all’opera per far sì che l’intervento di sanificazione e derattizzazione arrechi minori disagi possibili all’utenza nell’intento di conservare la perfetta salubrità ed il confort degli ambienti”.