Truffato in via Cappuccini un anziano di Sciacca, 6700 euro per una pepita falsa

713

 Era convinto di aver acquistato una pepita d’oro e invece, era solo una pietra falsa. Così un anziano di Sciacca e’ stato raggirato da alcune persone conosciuti in strada.

I tre individui sono riusciti a farsi consegnare 6.700 euro in contanti quale compenso per la vendita di una pepita in oro grezzo, risultata però falsa.

Il pensionato, di 79 anni, nei scorsi giorni, si trovava di mattina, lungo via Cappuccini a Sciacca quando, è stato appunto avvicinato da tre sconosciuti gentilissimi che, parlando del più e del meno, hanno fatto cadere il discorso su una pepita in oro grezzo. Una pepita che erano disposti a cedere, a vendere, facendo fare un affare al pensionato.

Soltanto l’indomani il saccense si e’ accorto della patacca che gli era stata consegnata e si è presentato ai carabinieri per sporgere denuncia.

I militari dell’Arma hanno avviato l’attivita’ d’indagine per cercare di risalire all’identità dei tre truffatori.