Tutti gli interventi di pulizia e scerbatura a Sciacca, parla l’assessore Bacchi (Intervista)

1915

Ci sono risorse che il Comune ha deciso di destinare, circa 20 mila euro, c’è l’intervento di mezzi e operai dell’Esa e poi il rafforzamento di tutti i servizi. Il Comune di Sciacca sta mettendo in campo ulteriori forze, in aggiunta all’attività prevista dal Piano Aro, per la pulizia straordinaria della città, per la scerbatura, per liberare alcune zone da sterpaglie e sporcizia.

Con l’assessore comunale al Bilancio, Michele Bacchi, che segue i lavori, questa mattina abbiamo fatto il punto della situazione. La pulizia straordinaria non prevista dal Piano Aro prevede 40 giorni di spazzamento con 4 persone e 20 giorni di scerbatura, con due persone, nel centro storico.