Un cane randagio si ferisce a Burgio e il Comune lo fa curare e lo adotta

1409

Sono arrivati animalisti anche dalla Lombardia a Burgio per occuparsi di un cane randagio che diverse settimane fa si era ferito passando attraverso una rete metallica. In tanti lo vedevano per il paese, sanguinante, ma nessuno riusciva a prenderlo. Oggi è stato un imprenditore edile che e’ riuscito a bloccarlo e il sindaco, Franco Matinella, che è veterinario dell’Asp, ha organizzato le cure. “Finalmente – ha annunciato Matinella – siamo riusciti a prendere in custodia il cane che si trova, da diverso tempo, in un forte stato di bisogno. L’abbiamo trovato magro, disidratato e impaurito dall’uomo. Sarà nostra cura dargli tutto l’aiuto possibile. Si ringraziano tutti i burgitani – ha aggiunto Matinella – che hanno partecipato alle ricerche, in particolar modo la ditta Vaccaro per la tempestiva e decisiva collaborazione”.