Ventiquattro nuovi beni confiscati alla mafia a Sciacca nel 2021 e da assegnare

4554

Sono 75 i nuovi immobili finiti nella gestione dell’Anbsc nel 2021. Si tratta di ville, case, terreni sottratti ai boss, ai gregari e agli affiliati di Cosa Nostra.

Secondo i dati aggiornati dell’Agenzia nazionale dei beni confiscati, sono 397 gli immobili già destinati ai Comuni e rimasti in gran parte inutilizzati mentre 522 sono quelli sotto la gestione dell’Agenzia. Prima di essere assegnati a Comuni o ad altri enti pubblici dovranno dapprima essere sgravati dai vincoli tecnici, economici e burocratici.

Tra i beni sequestrati anche le aziende. Anche questa tipologia l in crescita, una trentina in più rispetto all’anno scorso: sono 127 in tutto, 34 quelle già destinate, 93 ancora in gestione da parte dell’Anbsc. Intanto, tra i primi bandi del Pnrr, è stato già pubblicato dall’Agenzia per la coesione territoriale quello per individuare proposte progettuali finalizzate al recupero, rifunzionalizzazione e valorizzazione di beni confiscati alle mafie.

I beni già destinati ai comuni sono così distribuiti in provincia: ad Agrigento 28; Aragona 5; Bivona 3; Camastra 1; Campobello di Licata 3; Canicattì 59; Casteltermini 2; Cattolica Eraclea 15; Cianciana 1; Favara 13; Grotte 6; Joppolo Giancaxio 3; Licata 109; Menfi 9; Montevago 12; Naro 59; Palma di Montechiaro 7; Porto Empedocle 1; Racalmuto 8; Ribera 15; Sambuca di Sicilia 3; Sant’Angelo Muxaro 6; Santa Elisabetta 2; Santa Margherita di Belice 13; Santo Stefano Quisquina 4; Sciacca 7; Siculiana 3. Si tratta di: 10 abitazioni indipendenti; 4 ville; 55 appartamenti in condominio; 1 albergo; 4 negozi; 15 magazzini; 8 box e garage; 1 fabbricato in corso di costruzione; 1 fabbricato industriale; 164 terreni agricoli; 28 terreni con fabbricato rurale; 11 terreni edificabili; 65 terreni non definiti; 2 unità immobiliari non definite e altri 28 immobili non classificati.

Questi, invece, i beni ancora sotto la gestione dell’Agenzia e che dovranno essere assegnati: Agrigento 161; Aragona 6; Bivona 5; Burgio 6; Cammarata 2; Campobello di Licata 34; Canicattì 21; Casteltermini 35; Cattolica Eraclea 5; Cianciana 1; Favara 38; Licata 21; Lucca Sicula 2; Menfi 46; Montallegro 1; Montevago 3; Naro 20; Porto Empedocle 19; Racalmuto 2; Ravanusa 2; Realmonte 23; Raffadali 1; Ribera 21; Sambuca di Sicilia 11; Sant’Angelo Muxaro 1; San Biagio Platani 2; Siculiana 3; Santa Margherita Belice 1; Sciacca 24.