Esordio piu’ che convincente per il Museo dei 5 Sensi, gente in fila per le installazioni

1953

Un centro storico di sabato sera lasciato normalmente ai giovani che ieri sera si e’ animato da un target di persone che invece, ha risposto subito all’idea lanciata dal Museo dei 5 Sensi.

Primo esperimento fattivo del progetto nato da pochissimi mesi e portato avanti dalle associazioni cittadine che hanno colto l’iniziativa lanciata dall’ingegnere Viviana Rizzuto.

Ieri nei diversi punti del Museo Diffuso, era un via vai di persone, in fila anche per poter assistere alle diverse installazioni.

Non solo entusiasmo verso l’idea progettuale, ma dopo questa prima “messa alla prova” in occasione della Notte dei Musei, la possibilità’ per l’innovativo Museo dei 5 Sensi di poter camminare con le proprie gambe.