Gemellaggio tra Sciacca e due comuni della Brianza in ricordo di Emilio Ravasio

Hanno letto: 401

A distanza di 33 anni dalla morte di Emilio Ravasio, avvenuta nel 1986, durante la tappa saccense del giro d’Italia, il ciclista verrà ricordato con un gemellaggio tra Sciacca e due comuni della Brianza. Promotori dell’iniziativa l’ex sindaco di Sciacca Lillo Craparo e Aurelio Licata, il mago della granita. Sia Craparo che Licata hanno già avuto contatti con la famiglia Ravasio e il sindaco di Sciacca, Francesca Valenti, ha dato il via libera all’iniziativa. Questa mattina, nella chiesa di Sant’Agostino, a Sciacca, e’ stata celebrata una messa in memoria di Ravasio e poi Aurelio Licata ha deposto un mazzo di fiori all’inizio della via intitolata al ciclista scomparso.