Le parole del poeta Licata dedicate alla Madonna prima dell’inizio della Processione

539

Dopo lo stop forzato a causa della pandemia, il simulacro della patrona di Sciacca tornerà tra le vie del centro antico cittadino.

Collocata già in via Licata la corona che omaggio il luogo in cui la Madonna del Soccorso compì il miracolo della liberazione dalla peste.

Torna anche la tradizionale “Ave Maria” che sarà cantata pochi minuti prima del rientro del fercolo in Duomo. A cantarla sarà la saccense Tiziana Sinagra. Si impreziosisce anche la fase di attesa dell’avvio della processione. Alle ore 18:30, dal balcone del Museo Scaglione, in occasione del ritorno della tradizionale processione, sarà recitata la poesia del poeta saccense Vincenzo Licata, “Cunnucemu la Madonna”. A recitarla sarà l’attore Salvatore Monte. Le parole di Licata raccontano i momenti salienti della processione tanto cara al popolo di Sciacca. A Monte l’onore di interpretare i versi del poeta del mare.