Letterando in Fest, il romanzo del giudice Davico chiude l’undicesima edizione del festival saccense (Intervista)

871

Si e’ conclusa ieri sera alla Lega Navale di Sciacca l’undicesima edizione del Letterando in Fest, ultimo appuntamento delle quattro giornate della kermesse letteraria, la presentazione del libro “Giglio di mare” del giudice Alberto Davico, primo romanzo del magistrato che ricopre il ruolo di Gip/Gup al Tribunale di Sciacca.

Una undicesima edizione che ha visto la partecipazione di diversi autori che hanno portato tematiche e contenuti diversi ruotando attorno alla parola “rivoluzione”, scelta dalla giornalista Paola Caridi, direttrice artistica per il secondo anno consecutivo della manifestazione, come filo conduttore di questa edizione ridotta nel numero di eventi in programma, ma ugualmente partecipata e al quale il pubblico ha avuto accesso tramite il meccanismo della prenotazione.

“In tutto – ha detto Paola Caridi – hanno partecipato cinquecento persone alle quattro giornate e abbiamo notato e apprezzato la compostezza e l’attenzione che il pubblico ha riservato ai vari appuntamenti”.