Potatura aggressiva sui ficus di piazza Scandaliato a Sciacca, il professor Bazan:”Andrebbe effettuata una manutenzione costante” ( Video)

5637

I ficus di piazza Angelo Scandaliato rappresentano un unicum per la loro collocazione in fila e per la particolarità di trovarsi lungo un tratto stradale. Ne e’ convinto anche il professore Giuseppe Bazan, docente di botanica ed ecologia urbana e tecnologie biologiche per le facoltà di Agraria, Architettura e biologia dell’Universita’ degli Studi di Palermo. In passato, gli alberi in questione al momento della riqualificazione del salotto di Sciacca diedero vita ad un acceso dibattito cittadino tra i sostenitori di chi li avrebbe sostituiti con le piante e chi invece, riuscì ad affermare la storicizzazione di quelle piante in quel posto. Nessuno oggi osa più immaginare piazza Angelo Scandaliato a Sciacca senza quegli alberi possenti e il cinguettio degli uccelli che vi trovano nido, ma l’ultimo intervento di potatura effettuato dal Comune di Sciacca ha fatto arrabbiare parecchi saccensi. Una potatura aggressiva sull’albero e dannosissima per gli uccelli che proprio in questo periodo vi nidificano. Molti si sono chiesti perché. Abbiamo provato a chiedere al professor Bazan, vero esperto della materia oltre che saccense e che conosce bene quelle piante se effettivamente la tecnica e le modalità utilizzate dal Comune per l’intervento effettuato in settimana e completato appena ieri, sono corrette.