Sciacca ebraica rivive grazie a “Le Vie dei Tesori”, questa mattina varato il percorso turistico

Hanno letto: 1175

Una vera scoperta quella di oggi con una delle tre passeggiate previste nell’ambito delle iniziative “Le Vie dei Tesori”. Non solo siti monumentali, i dodici saccensi che sono stati inseriti nel cartellone di quest’anno, ma anche percorsi turistici per conoscere la storia come quello che questa mattina, l’architetto Umberto Marsala, ha inaugurato per i cortili e le strade del cuore del centro storico che componevano i luoghi abitati dagli ebrei a Sciacca.

Un percorso che ha visto anche la partecipazione suggestiva degli attori Santo D’Aleo, Anna Rita Maretta, Anna Lia Misuraca e Franco Bruno, comparse storiche che hanno raccontato con maggiore fascino la storia dell’insediamento degli ebrei dai balconi della sinagoga, oggi un edificio privato.