Speciale contrassegno dei Leoni Sicani per sensibilizzare contro l’occupazione indebita del parcheggio riservato ai disabili

889

“Quante volte ci siamo trovati in prossimità di un parcheggio e lo abbiamo trovato occupato da una persona priva di apposito contrassegno?” E’ la constatazione di un fenomeno dilagante quello che muove la squadra di hockey su carrozzina, i Leoni Sicani ad intraprendere una speciale campagna di sensibilizzazione contro l’occupazione improprio dei posti riservati ai diversamente abili.

“È successo a me – scrivono gli atleti dei Leoni Sicani- succede spesso a chi vive il problema, di trovare gente incivile un po’ ovunque, al mare, nei centri commerciali, nel posteggio sotto casa, in giro per le nostre città Il #posteggioriservato occupato “giusto il tempo di un caffè o per fare la spesa” è una problematica sociale che ci portiamo dietro da quando esiste tale #diritto e che probabilmente non si riuscirà mai a debellare.Però si può riflettere, si può #sensibilizzare, e magari persona dopo persona, comprendere che chi posteggia indebitamente, sta recando un grave danno a chi ne ha effettivamente bisogno”.

I Leoni Sicani si sono inventati uno “speciale” #contrassegno che da oggi è disponibile gratuitamente per tutti coloro che vogliono provare a cambiare la mentalità della nostra società, rendendola migliore.

“Come fare? È semplicissimo! – spiegano – Basta posizionare il contrassegno sul parabrezza dell’auto parcheggiata abusivamente nel posteggio riservato alle persone #diversamenteabili così l’autista al suo ritorno troverà il nostro “amichevole” messaggio che lo aiuterà a riflettere per il futuro”.

Sul sito dei leonisicani.it, si possono trovare tutti i dettagli della campagna di sensibilizzazione. Contattando i Leoni Sicani e richiedendo il contrassegno senza alcun costo, per se, i familiari e gli amici.