“Storie di vite”, il nuovo libro di Salvo Ognibene tra itinerari e racconti per scoprire il vino

1187

Sara’ presentato, giovedì 28 ottobre, alle 18.30, alla libreria Feltrinelli di Palermo, il libro “Storie di vite”. Alla scoperta del vino tra itinerari e racconti edito da Dario Flaccovio a cura di Salvo Ognibene, in libreria a partire da novembre 2021.

A dialogare con il curatore Camillo Privitera, presidente Regionale AIS Sicilia, Francesco Abate, responsabile guida Slow Wine 2022 Sicilia e Ferdinando Calaciura, giornalista.
Una vera antologia quella di Ognibene, saggista e sommelier, dalle origini mitiche del vino al racconto dei territori che ne hanno costituito la storia, specialmente nel Sud Italia, dove si contraddistingue ancora oggi un primato per la viticoltura eroica. Il legame del vino e delle sue molteplici espressioni tra letteratura, religione e avventure di vignaioli nelle cantine, viene esplorato in toto dagli autori del testo, Ognibene, Antonello De Oto, Gherardo Fabretti e Filippo Moschitta. Il risultato è un’ appassionante storia della viticoltura, a tratti eroica in Sicilia, dove i vini si dividono in artigianali, biologici, biodinamici e perfino vegani. Un territorio quello della viticoltura, dove l’talia continua ad affermarsi tra le eccellenze. 
 
Da Plinio il Vecchio a Baudelaire e Pavese, la letteratura del vino si sposa con le storie dei viticoltori siciliani di Menfi, il vigneto più grande d’Europa, luogo di frontiera tra l’influenza araba e quella greca, tra in bianchi mirali che sanno di mare e vento e rossi intensi e strutturati grazie alle sue colline che si spostano verso l’entroterra. Fu a Menfi che nacque la prima cooperativa vinicola della zona del Belice. Storia, cultura e curiosità, Storie di vite è un libro da leggere a sorsi, capitolo dopo capitolo.