Aperta inchiesta sulle condizioni dei detenuti al carcere di Agrigento “Di Lorenzo”

Hanno letto: 122

Son stati realizzati anche foto e filmati durante la verifica effettuata dal procuratore capo di Agrigento Luigi Patronaggio insieme ai carabinieri al carcere “Di Lorenzo“.

La Procura della Repubblica di Agrigento ha aperto un fascicolo d’inchiesta, al momento a carico di ignoti , per le condizioni di vita all’interno della casa circondariale dopo l’ispezione, nella struttura penitenziaria, della delegazione del partito Radicale guidata da Rita Benardini che ha redatto una dettagliata relazione, inviata al Dap e al Garante sulle presunte condizioni. Le ipotesi di reato profilate sono: violenza privata e omissione di atti di ufficio.

La delegazione del partito Radicale ha effettuato la visita ispettiva lo scorso 17 agosto ed ha, poi, presentato il dossier.

La Procura della Repubblica non esclude che vi possono essere ulteriori sviluppi delle indagini.