31.1 C
Comune di Sciacca

Festa dell’Unità ad Agrigento, stasera l’intervento della segretaria Schlein

Pubblicato:

Questa sera ad Agrigento si concluderà la festa dell’Unità. Il Pd siciliano chiuderà la festa con l’intervento, alle 19, della segretaria nazionale del partito, Elly Schlein.

Il programma di oggi per la Schlein prevede un incontro con i magistrati di Area democratica, la corrente progressista delle toghe. Poi l’arrivo ad Agrigento. Ieri è stato il turno del presidente del Pd, Stefano Bonaccini. Fra i temi trattati dal presidente della Regione Emilia-Romagna, il ponte sullo stretto di Messina, la questione migranti e la loro gestione da parte del governo Meloni.

La scelta di celebrare la festa dell’Unità ad Agrigento non è casuale. Lo aveva annunciato a inizio mese Anthony Barbagallo, segretario regionale Pd Sicilia.

“In collaborazione con la federazione di Agrigento – afferma il segretario regionale Barbagallo – riteniamo che quest’anno non potevamo che scegliere proprio la Città dei Templi per la celebrare la festa dell’Unità regionale 2023, un’occasione per discutere dell’agenda dell’opposizione partendo da alcuni temi a noi cari e irrinunciabili come, ad esempio, la scuola e il diritto allo studio, l’ambiente e l’energia sostenibile, i trasporti pubblici e i sistemi di collegamento auto ferroviari siciliani, legalità e corruzione, la sanità e le diseguaglianze, emigrazione ed immigrazione. Proprio su questo argomento, al centro delle cronache per l’emergenza migranti mai finita, abbiamo deciso di aprire i lavori a Lampedusa, la più grande delle Pelagie, simbolo di accoglienza per i tanti che fuggono dall’Africa e che, lo diciamo da sempre, non può sostenere da sola, nonostante l’immane generosità dei lampedusani, questo flusso incessante”. Nella foto, la segretaria Elly Schlein con Filippo Marciante

Articoli correlati

Articoli Recenti

spot_img

La tua richiesta è stata inoltrata. grazie!

Unable to send.