Latte appena munto alla spina: la genialità di Stefano Massaro

Hanno letto: 588

Si chiama Stefano Massaro l’imprenditore di 30 anni che, a Santo Stefano Quisquina, ha inventato il primo distributore automatico di latte “alla spina”. L’allevatore, che è anche titolare di un’azienda agricola, ha deciso, così, di investire sul territorio.

Stefano Massaro, fin da piccolo, ha avuto una vera e propria passione per gli animali. Oggi, insieme al fratello, è titolare di un’azienda agricola e, ogni mattina, porta il latte fresco al distributore automatico per la gioia degli amanti del latte, cento per cento italiano, appena munto e che non ha subito trattamenti termici. Un’idea brillante, diffusa già in Europa, ma che nell’agrigentino pare stia già prendendo piede. Basta inserire le monete nel distributore e il gioco è presto fatto. I prezzi variano a seconda della quantità di latte desiderato. Massaro, da qualche tempo, ha anche aperto un piccolo caseificio aziendale che produce formaggi a pasta filata. “Continuiamo a crescere a poco a poco e a credere nel nostro territorio – afferma il giovane imprenditore – se ci si crede è possibile rimanere in questa meravigliosa terra dove siamo nati”.