Mensa scolastica, anche quest’anno, per i piccoli studenti del comune di Calamonaci

491
Pino Spinelli Sindaco di Calamonaci

Il servizio di mensa scolastica, consentirà di continuare il piano didattico degli anni passati che prevedeva il tempo prolungato. La qualità dei pasti è controllata direttamente dal primo cittadino, Pino Spinelli, che spesso va a consumarli assieme ai piccoli studenti e al corpo insegnanti.

Il servizio di refezione scolastica, prevede soltanto una minima compartecipazione economica da parte delle famiglia – pari a circa 2 euro a pasto – e il resto è tutto a carico delle casse comunali.

“Il servizio di mensa scolastica – afferma il Sindaco Pino Spinelli – è un mio impegno personale a cui tengo particolarmente. I menù, diversificati per fasce d’età, vengono concordati assieme ad un medico nutrizionista secondo la tabella nutrizionale, al fine di un completo fabbisogno proteico ottimale dei ragazzi”

Altro punto a favore del servizio è quello che vede l’approvvigionamento delle materie prime direttamente presso le locali attività commerciali, venendo a creare un non indifferente ritorno economico; inoltre il personale della mensa, viene occupato tramite borse lavoro comunali, tutti con le dovute autorizzazioni sanitarie previste dalla normativa, tutti scelti in maniera ponderata in quanto a stretto contatto con minori.