Ripristinata parte della viabilità provinciale di Sambuca, le comunicazioni del sindaco

2422

A causa della pioggia molte strade provinciali erano rimaste bloccate a causa di fango e detriti. Cessata la pioggia, i mezzi meccanici sono entrati in azione.

Leo Ciaccio, sindaco di Sambuca, ha comunicato con un post su Facebook alcune informazioni sulla ripresa della viabilità sul suo territorio comunale: ” La strada SP 69 – ha scritto Ciaccio – che collega Sambuca con Contessa Entellina è stata liberata dai detriti ed è percorribile. La strada SS 188 Sambuca – Bivio Misilbesi è stata liberata dai detriti ed è percorribile solo a bassa velocità. In caso di piogge abbondanti evitare il transito.La strada SP 70 che collega Sambuca con il bivio Gulfa anch’essa liberata dai detriti ed è percorribile a bassa velocità a causa di presenza di fango sui cigli stradali. In caso di piogge abbondanti evitare il transito.La strada che collega Sambuca con la diga Arancio è stata liberata dai detriti e gli operatori finalmente hanno ripreso la regolare turnazione. Nella strada che collega la diga Arancio con la SS 188 è stato aperto un varco e gli operai che erano rimasti bloccati sono stati liberati. Tutte le strade che collegano Sambuca con le altre contrade sono in corso di verifica e messa in sicurezza “.

“Grazie – ha detto Ciaccio – al personale dell’ufficio tecnico, della polizia municipale, della protezione civile, Rangers, alle forze dell’ordine e ai tanti operatori privati che in questo momento di grande attenzione sono stati di proficuo supporto”.