Sambuca di Sicilia, Tommaso Amodeo entra nel Consiglio comunale di Roma con i complimenti di Leo Ciaccio

1974

Il sambucese Tommaso Amodeo è entrato a far parte del Consiglio comunale di Roma a seguito della vittoria al ballottaggio di Roberto Gualtieri, essendo stato eletto nella lista del sindaco collocandosi al quinto posto.

Il nonno di Amodeo, un dirigente socialista, fu il primo sindaco di Sambuca dopo la liberazione dal fascismo.

Soddisfatto il sindaco di Sambuca Leo Ciaccio che ha commentato: “Congratulazioni al nostro concittadino e amico Tommaso Amodeo per il traguardo raggiunto, con la certezza che nell’assemblea capitolina saprà dare un contributo determinante”.