Scala dei Turchi, l’allarme di Mareamico:”Sta crollando”

304

Grazie all’uso di un drone è stato possibile individuare migliaia di massi che rischiano di crollare, nei lati della collina che sovrasta la Scala dei Turchi.

Desta molta preoccupazione la continua caduta di massi dal costone della Scala dei Turchi, a Realmonte. L’associazione ambientalista Mareamico è in stato di allarme per la gran mole di pietre che si stanno via via staccando e sempre più velocemente. Riguardo ai cedimenti la Procura di Agrigento ha aperto un’inchiesta, a carico di ignoti, per inosservanza delle norme a tutela dei beni artistici, culturali ed ambientali. “Occorre chiudere totalmente la zona ovest a rischio – evidenzia l’associazione Mareamico -e per far ciò, c’è bisogno di fare cadere tutti i massi pericolanti in maniera controllata”.