Si spaccia per assistente del Comune e ruba in casa di un’anziana a Calamonaci, il sindaco: “Nessuno è autorizzato a recarsi presso gli anziani”

3906

Brutta esperienza per un’anziana a Calamonaci. Una donna che si sarebbe spacciata per addetto del Comune è entrata nell’abitazione della signora riuscendo a rubare del denaro.

Il sindaco di Calamonaci, Pino Spinelli, appresa la notizia, ha subito pubblicato un avviso in cui scrive che “non ha autorizzato nessuno a presentarsi a nome del Comune di Calamonaci in qualità di operatore assistenziale per le pulizie a domicilio. Si prega inoltre – aggiunge Spinelli – di avvisare i propri genitori o parenti anziani che vivono da soli, raccomandando di non aprire a nessuno se non lo conoscono e di avvisare i carabinieri o il sindaco”.


Warning: A non-numeric value encountered in /var/www/web9/web/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008