Tenta la fuga con 200 grammi di hashish in tasca: arrestato diciannovenne

Hanno letto: 2134

Vincenzo D’Andrea, di 19 anni, avrebbe cercato di allontanarsi alla vista dei militari della Guardia di Finanza di Licata i quali, avendo subito intuito che qualcosa non andava, hanno bloccato il giovane e lo hanno arrestato con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Un’altra persona, però, è riuscita a scappare con l’auto.

Il giovane è stato bloccato dai finanzieri al termine di un inseguimento per le vie del centro cittadino. Adesso si trova agli arresti domiciliari. I militari delle Fiamme gialle stanno cercando di ricostruire da dove provenisse il quantitativo di hashish che D’Andrea aveva in tasca e, soprattutto, chi era l’altra persona insieme al diciannovenne che, invece, è riuscita ad allontanarsi su un’autovettura.