Vandali imbrattano panchine di Sambuca, altri cittadini le recuperano

Hanno letto: 211

“Ad un gesto irrispettoso subito nei giorni scorsi dalle panchine poste lungo il Corso Umberto I ne risponde un altro. Che merita l’attenzione di tutti e l’encomio della comunità intera”. Lo ha scritto in un post il vice sindaco di Sambuca, Giuseppe Cacioppo che ha voluto rendere pubblico quanto fatto da cinque volontari che hanno recuperato, risistemato quanto altri avevano sporcato e deturpato.

Secondo l’amministratore a questi concittadini va l’elogio: “Un gesto che fa di Sambuca – ha evidenziato – una comunità e che sottolinea quanto il bene “comune” supera quello personale e l’alto senso senso civico dei sambucesi. Sambuca è anche questo. Sambuca è questo”.

I protagonisti dell’azione di recupero sono stati:Nicola Calandrino, Giovanni Rizzuto, Salvatore Oddo, Calogero Sagona, Angela Rinaldo Gioielli Vito Rinaldo