Furto a Menfi con una moto ape in prestito, il difensore chiede il dissequestro del mezzo

2784

Un menfitano indagato per furto al “Menfi Beach Resort” avrebbe preso in prestito una moto ape sulla quale ha caricato quanto prelevato dalla struttura e adesso la difesa, con l’avvocato Calogero Lanzarone, ha chiesto il dissequestro del mezzo. L’istanza e’ stata avanzata alla Procura della Repubblica di Sciacca dal legale di D.M.R., di 23 anni, menfitano. Il ventitreenne e P.A., di 33 anni, pure di Menfi, avrebbero rubato dal resort un divano, una piastra con due fornelli elettrici, una griglia in alluminio, un tavolo da biliardo e altro. La struttura, chiusa, nella contrada Bertolino di Mare, sarebbe stata più volte oggetto di attenzione per altri furti, ma adesso i carabinieri della stazione di Menfi hanno intensificato l’attività e sabato scorso fatto scattare due arresti con gli indagati subito rimessi in libertà.