Furto al Menfi Beach Resort, convalidato l’arresto di due incensurati

2081

Il gip del Tribunale di Sciacca Alberto Davico ha convalidato l’arresto per furto al Menfi Beach Resort di A. P., di 35 anni, ed R. D. M., di 23, entrambi menfitani, incensurati. I fatti si riferiscono al 18 settembre scorso e i due menfitani sono tornati in libertà subito dopo i fatti. I carabinieri hanno recuperato la refurtiva che si trovava su una motoape. I due sono difesi dagli avvocati Calogero Lanzarone e Manuela Sanzone. La struttura alberghiera è chiusa ed i carabinieri della stazione di Menfi hanno denunciato qualche giorno più tardi un’altra persona per ricettazione a conclusione dell’attività di indagine intrapresa. Si tratta di un braccante agricolo di 27 anni,originario di Sciacca e residente a Menfi. I carabinieri hanno rinvenuto diverso materiale asportato dalla struttura ricettiva tra cui arredi, comodini, lettini, sdraio, ombrelloni infissi, un serbatoio per carburante di 3000 litri, un silos in acciaio da 1000 litri, una cassaforte ed un idrante per l’impianto antincendio.