Furto al “Menfi Resort Beach”, in due a giudizio

2143

Sono accusati di avere rubato vari arredi e attrezzature dal “Menfi Resort Beach”, tra i quali un tavolo da biliardo, il 23 settembre 2022, e per loro il sostituto procuratore della Repubblica di Sciacca Alberto Gaiatto ha disposto la citazione a giudizio.

Gli imputati sono Accursio Pendola, di 35 anni, di Menfi, e Rosario Di Maggio, di 23, nato a Palermo e residente a Menfi, difesi, rispettivamente, dagli avvocati Manuela Sanzone e Calogero Lanzarone.

Secondo l’accusa oltre al tavolo da biliardo il 18 settembre 2021 avrebbero portato via dal “Menfi Resort Beach” un divano letto, una piastra a due fornelli elettrici, una griglia in alluminio per areatore, un top da cucina con lavello e fornelli, una rete da letto, due lavelli in acciaio per cucina industriale. L’individuazione dei due è stata possibile grazie a un’indagine dei carabinieri della stazione di Menfi che hanno avviato diversi filoni su furti nella struttura turistica chiusa da tempo.